Educazione alla legalità

Coordinatrice: prof.ssa Leonilde Giancarli

 

Si tratta di un progetto sperimentale di collaborazione tra teatri, istituti penitenziari, scuole e società civile, dal titolo “Il palcoscenico della legalità”.

 

Obiettivi e destinatari

La finalità del percorso è quella di promuovere la cultura dell’accoglienza attraverso la conoscenza e l’approfondimento dei temi proposti  che conducano gli studenti a non avere i pregiudizi originati dall’ignoranza.

I destinatari, per quanto riguarda il nostro Istituto, sono gli studenti del III e del IV A classico.

Quest’anno i destinatari sono gli studenti del III A classico.

 

Attività previste

Gli studenti, il giorno 1-4 2017, assisteranno presso il Teatro di Roma allo spettacolo “Dieci storie proprio così”, scritto da Giulia Minoli ed Emanuela Giordano, che ha per protagoniste vittime della criminalità organizzata. Oltre a ciò il progetto prevede due incontri di due ore ciascuno con le suddette classi, a scuola prima e dopo la visione dello spettacolo con un gruppo di conduttori tra cui 2 attori, che affronterà con gli studenti il concetto di etica e di bene comune attraverso strumenti e pratiche pedagogiche e di gioco collettivo. Verrà evidenziato anche in collaborazione con il docente referente il ritorno positivo di un comportamento rispettoso dei principi etici, in termini di crescita economica e di sviluppo sociale. Attraverso giochi di ruolo, esercizi di concentrazione, di ascolto dell’altro, di condivisione dello spazio e della parola, gli studenti verranno spinti a ragionare su cosa accade se il mio interesse privato diventa l’unica forma di coesistenza umana e quali sono le alternative a questa scelta. Si rifletterà insieme sui temi affrontati nello spettacolo.

Sono previsti due incontri di formazione con gli insegnanti il 14 e il 21 febbraio 2017.